giovedì 15 ottobre 2015

CLAFOUTIS PERE E CIOCCOLATO :






Pere e cioccolato fanno parte da sempre dei miei comfort food.
 La torta soffice di pere e cioccolata era uno dei classici dolci che mia nonna, da piccole, ci faceva trovare la domenica quando andavamo a mangiare a casa sua, mi ricordo ancora il profumo di cioccolato appena entravamo in cucina.
Ancora oggi, nonostante siano passati molti anni  ,qualche domenica mi piace preparare la classica torta pere e cioccolata che mi ricorderà sempre il sorriso , la dolcezza ed il calore di mia nonna nelle fredde giornate di autunno.
Questa volta però la classica versione della torta lascia il posto ad un clafoutis per la Re-Cake 2.0#8 che le ragazze dello staff hanno ripreso dal blog  Pane Dolce al Cioccolato    di Gabila Gerardi.
La mia versione non prevede l'uso di latticini e glutine, come ormai quasi tutte le mie ricette ultimamente, visto le mie intolleranze ,ma mi stò abituando abbastanza bene perché non rinuncio a niente . Quindi questo mese ho voluto sperimentare questa ricetta anche se era la prima volta che mi cementavo in un clafoutis....




Dosi per una torta di 20-22cm di diametro :
(8 mono dosi per tartine)
*tra parentesi le mie variazioni

-400g di pere
-50g di cioccolato fondente in gocce
-200ml di latte fresco (latte di cocco autoprodotto ved. qui )
-200ml di panna fresca ( panna vegetale autoprodotta con il latte di cocco)
-2 uova
-2 albumi
-150g di farina 0 ( 100g farina di riso,50g di quinoa)
-125g di zucchero semolato ( zucchero di canna integrale)
-1 baccello di vaniglia
-burro q.b.
-sale q.b
-zucchero a velo q.b.

Procedimento :

Per prima cosa io ho preparato la panna vegetale ricavata dal latte di cocco (premetto che io il latte l'ho autoprodotto partendo dalla noce di cocco fresco,percui non so se si ottiene lo stesso risultato con il latte di cocco che si trova in commercio).
Preparare un ciotola con sopra un colino a trame fitte ricoperto da un telo di cotone (opp.un canovaccio), versarci 400ml di latte di cocco e mettere il tutto in frigo per tutta la notte.

 
 
La mattina  lo troverete di questa consistenza, all'incirca 200g, aggiungere zucchero e vaniglia, montare leggermente con le fruste così otterremo la nostra panna vegetale.
 
 
Una volta ottenuta la nostra panna procediamo con il dolce :
 
Tagliare le pere a fettine e mescolatele con 25g di zucchero.Disponetele in una tortiera precedentemente imburrata (con il cocco).
 
In una terrina setacciate le farine,unite il restante zucchero,i semi della bacca di vaniglia (che io ho messo direttamente nella panna) e il sale.
 
A parte, invece, sbattete le uova con gli albumi, uniteli quindi agli ingredienti secchi e mescolate con cura.Aggiungete il  latte, la panna e versate il composto sulle pere.
 
Cospargete con le gocce di cioccolato ed infornate a 180° per 35 minuti circa.
 
Una volta cotto il clafoutis.lasciar intiepidire e cospargere con abbondante zucchero a velo,quindi servire.
 
 
Queste sono le mie considerazioni :era la prima volta che mi cimentavo in un clafoutis per cui non so come è la consistenza del dolce originale , io come scritto nella ricetta di Gabila ho sbattuto le uova (con una frusta a mano) e la consistenza che ne è venuta fuori è stata leggermente gommosa.
Nell'insieme il sapore mi è piaciuto molto più da tiepido che freddo perché si sentiva di più il sapore deciso delle pere e cioccolato e la nota delicata della vaniglia.....
Comunque la torta soffice di pere e cioccolato rimarrà, per me, sempre unica e imbattibile.....
 
Con questa ricetta partecipo alla Re-Cake 2.0#8 ripresa dal Blog di Gabila Gerardi